Tributi minori

TASSA PER L'OCCUPAZIONE DI SUOLI ED AREE PUBBLICHE - TOSAP

La tassa per l'occupazione di suoli ed aree pubbliche (TOSAP), è disciplinata dagli articoli da 38 a 57 del decreto legislativo 507/93.
Si tratta, in realtà, di un tributo dalle caratteristiche peculiari, poiché, pur essendo qualificata come tassa, non è dovuto come corrispettivo di una prestazione effettuata dall'ente impositore, bensì a fronte di un bene pubblico indisponibile e dunque del sacrificio imposto alla collettività dalla sottrazione di tale spazio.
Nel dettaglio, il presupposto della tassa consiste nella:
- Occupazione di aree appartenenti al patrimonio comunale di comuni e province, nonché di spazi sottostanti o soprastanti dette aree con esclusione di balconi, verande ecc.
- Aree private gravate da servitù di pubblico passaggio.
La base di commisurazione dell'imposta è la superficie dell'area occupata alla quale si applica la tariffa deliberata dal comune.

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI


La diffusione di messaggi pubblicitari in luoghi pubblici o aperti al pubblico è soggetta all'imposta comunale sulla pubblicità, disciplinata dagli articoli da 1 a 37 del decreto legislativo 807/93.
Il soggetto passivo è colui che detiene il mezzo pubblicitario. L'imposta è dovuta applicando la tariffa unitaria vigente alla superficie della minima figura piana geometrica nella quale è racchiudibile il mezzo pubblicitario.
Il diritto sulle pubbliche affissioni. Si tratta di un servizio prestato essenzialmente allo scopo di consentire la diffusione di messaggi di varia natura.
Il diritto va corrisposto all'atto della richiesta.

 

Tariffe

aaaa

Informazioni aggiuntive